Attività nelle classi

 

Da settembre 2018 è iniziato Trieste il nostro percorso secondo la pedagogia Steiner-Waldorf.

Scienza, arte e manualità armonicamente articolate dalla prima (6-7 anni) all’ottava classe (14 anni), secondo le esigenze specifiche di ogni età.


Il piano di studi della pedagogia steineriana segue la metamorfosi della coscienza dell’uomo dall’età infantile fino all’età adulta.
Vogliamo così sostenere il percorso verso la libertà dell’essere umano e contemporaneamente fornirgli forza d’animo e salute per la vita.

Il piano di studi favorisce l’acquisizione di competenze manuali, problem-solving, capacità sociali e relazionali, creatività e fantasia, ragionamento induttivo e deduttivo, intelligenza pratica e facoltà di astrazione senza perdere in calore d’animo. Particolare attenzione viene riservata ai momenti di crisi, in cui la biografia individuale naturalmente si sviluppa, con opportune modalità di insegnamento delle materie.

La pedagogia Steiner-Waldorf, in costante espansione in ogni continente, ha le sue radici nella concezione dell’uomo e del mondo di Rudolf Steiner. Si fonda sulla continua ricerca scientifico-artistico-pratica dell’insegnante e della compagine sociale che sostiene questa impresa culturale. Oggi più che mai si sta rivelando un eccellente antidoto agli attacchi che pervengono alla libertà dell’uomo e alla sua sfera emozionale nel periodo dell’infanzia e dell’adolescenza.

Dalla prima scuola a Stoccarda nel 1919, ora troviamo oltre 2600 scuole Steiner-Waldorf nei 5 continenti. Una pedagogia che si dimostra davvero universale, capace di essere rielaborata e applicata con successo nel rispetto di qualsiasi contesto sociale e culturale.

Si osserva al giorno d’oggi povertà pedagogica-educativa, anticipazione delle tappe evolutive del bambino, generale iperstimolazione sensoriale attraverso strumenti di realtà virtuale e ipostimolazione con oggetti reali, precocizzazione intellettiva. I bambini di oggi si mostrano spesso stanchi, svogliati, parrebbero pigri. In realtà non hanno sviluppato a sufficienza coordinazione, abilità motoria e forze di entusiasmo e volontà, accanto all’amore per la conoscenza.

Un lavoro che sostenga la famiglia e che porti salute e benessere fisico ed emozionale si rende urgente e necessario oggi. I bambini e ragazzi hanno bisogno di un ambiente che non solo fornisca un’istruzione, ma che anche formi, educhi, nel pieno senso del termine, ad affrontare le complessità e le sfide della vita interiore ed esteriore e i genitori stessi necessitano di acquisire strumenti concreti per il loro vivere quotidiano.

Esistono soltanto tre modi efficaci per educare:

con la paura, con l’ambizione, con l’amore.

Noi rinunciamo ai primi due.

Rudolf Steiner

 
Periodicamente si svolgono delle conferenze di presentazione generale della pedagogia Steiner-Waldorf: dell’antropologia che la sostiene, del piano di studi, della prassi educativa e della maturità scolare.
 
 A cura di Mauro Franzin, insegnante di classe e di materia nelle scuole Steiner-Waldorf.
 
 
 
 
 

Tutte le attività sono rivolte ai soci. Associarsi è semplice, contattaci!